Anpi in ateneo per parlare di neofascismo

PAVIA Le tre Anpi di Pavia (Centro, Borgo e universitaria) hanno organizzato per il 14 in aula del Quattrocento (università centrale, piazza Leonardo da Vinci) un convegno su "Combattere neofascismi e nuove destre". L'incontro verterà in particolare su metodi e possibilità di contrastare i movimenti politici neofascisti e tutte le forme di fascismo emergenti e operanti, soprattutto nel panorama italiano, dal punto di vista storico, legislativo, ma anche culturale e mediatico. Apertura dei lavori alle 15 con Roberta Migliavacca, responsabile comunicazione formazione dell'Anpi provinciale che parlerà di movimenti di estrema destra a livello internazionale. Interverranno Simone Pieranni, giornalista de "Il Manifesto" (scenari politici italiani e contesti sociali e geografici in cui si muovono i movimenti di estrema destra in Italia), Leonardo Bianchi, Giornalista di "Vice Italia"e Marco Francesco Sommariva, avvocato penalista (strumenti legislativi per impedire e contrastare manifestazioni anticostituzionali, gli esempi a Pavia). Modera e conclude Luca Casarotti, dottorando di ricerca al dipartimento di giurisprudenza e praticante avvocato.