È Tina Maze la regina dei mondiali

BEAVER CREEK (Usa) Tina Maze, già oro in discesa e argento in supergigante, ha trionfato anche nella combinata femminile ai Mondiali di sci alpino di Beaver Creek. La slovena, già al comando dopo la discesa, ha resistito alle avversarie anche nel successivo slalom chiudendo con il tempo complessivo di 2:33.37, precedendo le due austriache Nicole Hosp (a 22 centesimi) e Michaela Kirchgasser (a 35 centesimi). Quarto posto per l'altra austriaca Anna Fenninger, staccata di 89 centesimi. Per la Maze, reginadi questi mondiali, si tratta della nona medaglia iridata in carriera. Migliore delle azzurre Francesca Marsaglia, ottava in 2:35.96. Sedicesima Elena Fanchini con il tempo di 2:38.84. Elena Curtoni è invece uscita in discesa e Johanna Schnarf, 20esima al mattino, è rimasta vittima di una caduta durante il riscaldamento dello slalom in cui ha battuto la testa per terra è ed stata accompagnata per precauzione in ospedale per gli accertamenti del caso.