Reichelt vince a Beaver Creek Quarto posto per Fill, quinto Paris

BEAVER CREEK (Usa) Quinta vittoria della carriera in supergigante per Hannes Reichelt sul difficile tracciato di Beaver Creek, ben disegnato dal responsabile della squadra azzurra Gianluca Rulfi che ha tracciato un percorso insidioso e spettacolare. Il 34enne di Radstadt si è tolto la soddisfazione di porre fine alla serie vincente di Kjetil Jansrud, reduce da tre successi in altrettante prove veloci disputate fra Lake Louise e la pista del Colorado. Terzo posto per un Alexis Pinturault sorprendente, sceso senza paura e capace di spingere giù dal podio per un'inezia l'Italjet. In quarta e quinta posizione si sono infatti piazzati Peter Fill e Dominik Paris. Il carabiniere di Castelrotto è riuscito finalmente a tradurre in gara le buone sensazioni che sta trasmettendo in allenamento, meritava maggiore fortuna su una pista che l'anno passato lo ha visto arrivare due volte terzo sia in discesa che in supergigante. Stavolta è rimasto a secco per soli 4 centesimi. Sensazioni positive anche per Dominik Paris, sempre nei cinque nelle quattro gare veloci sinora disputate.