Nuova caserma carabinieri Adesso è sicuro, non si farà

RIVANAZZANO TERME Si è chiusa nei giorni scorsi la vicenda dell'ipotetica nuova caserma dei carabinieri che era stata progettata in viale Colombo, all'incrocio con via Tiziano. La giunta comunale di Rivanazzano Terme ha revocato la delibera del 2001 in cui si assegnava l'area di proprietà comunale alla ditta Tecnobi s.r.l. Servizi Tecnici Integrati di Voghera. che avrebbe dovuto progettare e realizzare la nuova caserma dei carabinieri della stazione di Rivanazzano. Si tratta di un progetto del 2001 al termine del quale la ditta e il Comune avrebbero stabilito una convenzione per ricevere un affitto che sarebbe stato deciso dall'agenzia del demanio. Il Comune avrebbe venduto l'area, la ditta avrebbe dovuto progettare e seguire i lavori dell'edificio e in cambio avrebbe ricevuto la corresponsione di un canone d'affito da parte del ministero degli Interni. Ma dal 2001 ad oggi non ci sono più state le condizioni economiche per far partire i lavori finché si è giunti alla revoca della delibera. Si chiude così anche dal punto di vista burocratico una vicenda durata 13 anni. L'operazione per diversi anni è rimasta bloccata a causa del taglio delle risorse delle leggi finanziarie riguardanti il ministero competente. In cambio di un investimento economico importante da parte dell'azienda il canone d'affitto sarebbe stato troppo basso per riuscire a recuperare ciò che era stato speso. In questo momento il Comune incassa un affitto da parte del ministero per la caserma di 8935 mila euro, che con le ultime norme verrà ridotto del 15%. La prefettura di Pavia con nota pervenuta a metà luglio ha comunicato che «non sussistono le condizioni per il prosieguo delle trattative per la stipula del contratto di locazione per una nuova caserma dell'Arma dei carabinieri». Il Comune, retto dal primo cittadino Romano Ferrari, sarebbe stato disposto a dare gratuitamente il diritto di superficie (senza far pagare il terreno), ma i costi sarebbero stati comunque troppi onerosi. La caserma dei carabinieri a Rivanazzano si trova in via Foscolo, mentre il Comune nella variante del Pgt potrà cambiare destinazione al terreno sul quale doveva essere costruita la nuova caserma 13 anni fa. Marco Quaglini