Ciampi sta meglio, i medici di Bolzano sciolgono la prognosi

Sciolta la prognosi per l'ex presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi (foto). Ciampi «ha trascorso una notte tranquilla. I parametri cardiorespiratori e metabolici sono in miglioramento. Il paziente è in respiro spontaneo da una settimana con valori ossimetrici nella norma. Lo stato di coscienza è prevalentemente vigile. Alla luce dei parametri clinici ed ematochimici si scioglie la prognosi», si legge nel bollettino medico, il ventiduesimo, emesso ieri dalla direzione dell'ospedale "San Maurizio" di Bolzano dove il paziente era ricoverato in terapia intensiva dall'11 luglio scorso. Nel corso del ricovero Ciampi, che ha 93 anni, era stato sottoposto a intervento di appenticectomia e venerdì aveva ricevuto la visita del suo successore Giorgio Napolitano, in questo periodo in ferie in Val Fiscalina nelle Dolomiti di Sesto Pusteria. Il prossimo bollettino medico sullo stato di salute di Ciampi sarà emesso oggi alle 14.