Omc Broni riparte dalla Sardegna

BRONI Broni debutta con una trasferta in aereo verso la Sardegna: nella prima giornata del campionato di serie A2, le ragazze di coach Roberto Sacchi saranno impegnate a Selargius (sabato 11 ottobre, palla a due ore 18). Curioso il calendario delle oltrepadane nelle prime quattro giornate: subito le due partite in terra sarda, uniche uscite "scomode" della prima fase, e due sfide al Palabrera contro Torino e Sanga Milano. Due incontri sicuramente interessanti perché le piemontesi, almeno sulla carta, sono un avversario di sicuro valore, mentre le meneghine, pur fortemente ridimensionate rispetto agli anni passati, hanno in Silvia Gottardi un punto di riferimento importante. Alla quinta giornata sbarca in terra d'Oltrepo il neo promosso Castel Carugate, che si presenta come una matricola terribile, visti gli ingaggi di Stabile e Frantini. Dopo la difficile trasferta a Genova, i tifosi di Broni rivedranno sul parquet di casa l'italo americana Maria Laterza, che arriva da ex con la maglia del Geas Sesto San Giovanni. «Secondo me i calendari vanno sempre bene – spiega il dirigente responsabile Gianluca Caraffini – tanto, prima o dopo, bisogna affrontarle tutte, soprattutto se si vuole fare strada non si può guardare in faccia a nessuno. Sono contento di trovare Genova e Geas nelle ultime due giornate, perché arriveremo con una maggior preparazione contro due avversarie molto toste. Mentre mi piace meno l'idea di dover andare in Sardegna due volte in venti giorni». Al termine della prima fase le prime quattro squadre dei tre gironi sono qualificate alla Poule Promozione per un totale di 12 team che saranno divisi in due nuovi gironi da sei squadre ciascuno. Non si porteranno, a differenza della passata stagione, i punti acquisiti nella prima fase, ripartendo pertanto da zero. Si avranno quindi 10 ulteriori giornate fra andata e ritorno. La composizione dei due gironi di Poule Promozione seguirà lo schema seguente. Girone D: prima e quarta girone A, seconda e terza B, prima e quarta C. Girone E: seconda e terza girone A, prima e quarta B, seconda e terza C. Al termine della Poule Promozione, le prime due squadre dei girone D e E sono qualificate per i play off. La prima del girone D incrocerà la seconda del girone E, mentre la prima dell'E troverà la seconda del D. Ciascuna serie sarà al meglio delle 3 gare. Le due squadre vincenti sono promosse nella serie A1 2015/2016. La prima fase si gioca dal 12 ottobre al 25 gennaio 2015, la seconda fase dal primo febbraio al 19 aprile, mentre le finali il 26, 29 aprile e l'eventuale bella il 3 maggio, in casa della prima classificata. Le squadre non ammesse alla Poule Promozione giocheranno una Poule retrocessione, quindi i play out. Le tre perdenti scenderanno in serie B, visto che dal prossimo anno sparirà la denominazione A3. Franco Scabrosetti