Lomellina, Grasso e Casagrande hanno già preparato le valigie

MEDE Mercato ancora in cantiere per il Lomellina, la squadra che sarà allenata dal tecnico vogherese Massimo Giacomotti che è sceso di categoria (ha sempre allenato in D, ma anche in C2) per sposare l'ambizioso progetto della compagine di Mede e Sartirana. La scorsa stagione è iniziata zoppicando, poi la separazione dall'allenatore di inizio stagione Carmelo Schiavone e l'arrivo di Giacomotti. E da lì in poi una cavalcata. E nella prossima stagione in Promozione? «Avremo ancora l' obiettivo di fare bene – spiega il direttore sportivo del Lomellina di Mede-Sartirana Peo Garda – Magari come nello scorso campionato, ma sarà una stagione sicuramente più difficile». Il Lomellina si troverà per l'inizio della preparazione il prossimo 10 agosto, il debutto ufficiale in coppa Italia di Promozione domenica 24 agosto (gironi ancora da definire) e via con il campionato il 7 settembre. «Di arrivi ufficiali non ce ne sono» spiega Garda. Di certo le trattative che portano al tesseramento dei centrocampisti di categoria superiore Fulvio Sacchetti, medese doc, e Luca Mercuri, ex Voghe e Villanterio tra D ed Eccellenza, sono ben avviate. Intanto si registrano alcune partenze. Il centrocampista Alex Casagrande è tornato al Garlasco (sempre in Promozione), mentre la punta Domenico Grasso è andata al Vigevano in Eccellenza. (s. bar.)