Treno soppresso mattina di disagi

Il treno da Vigevano per Milano Porta Genova delle 7.40, ieri mattina, è stato cancellato. Il treno è solitamente molto affollato e utilizzato dai pendolari vigevanesi che devono spostarsi verso Milano per ragioni di studio o di lavoro. Molti viaggiatori, quindi, hanno atteso il convoglio delle 7.50, che, a quel punto, era sovraffollato. Trenord spiega che il treno precedente non è partito da Alessandria (la partenza era prevista alle 6.52), dove è stato scoperto un guasto tecnico che non era immediatamente riparabile. E la settimana non è iniziata benissimo per le migliaia di pendolari vigevanesi e lomellini che utilizzano il treno per andare a Milano. Martedì mattina, il treno delle 5.15 da Alessandria per Mortara, Vigevano e Milano viaggiava con venti minuti di ritardo; lunedì, invece, erano stati annunciati possibili ritardi di circa 25 minuti per un guasto agli impianti che regolano la circolazione dei treni tra Albairate e Abbiategrasso. (d.a.)