Scritte fasciste al monumento Vandali anche a Mezzanino

FORTUNAGO Vandali in azione in tutto l'Oltrepo pavese. A Fortunago, il comandante della polizia locale si è reso conto che era stato imbrattato il monumento ai partigiani caduti e alle vittime civili della guerra che si trova in località Costa Pelata, lungo la provinciale che conduce a Zavattarello. Qualcuno, con della vernice, vi aveva tracciato la parola "Dux". L'episodio è stato segnalato ai carabinieri. In tutt'altra zona dell'Oltrepo, e precisamente a Mezzanino, i vandali se la sono presa con i dirigenti del centro sociale "Aldo Moro". Nel corso della nottata, utilizzando probabilmente una bomboletta spray di vernice, qualcuno ha tracciato su una colonnina dell'acquedotto, nei pressi del centro sociale, frasi dal contenuto ingiurioso dirette a due componenti del consiglio direttivo dell'organismo e al sindaco di Mezzanino. Anche in questo caso sono intervenuti i carabinieri che, successivamente, hanno informato l'autorità giudiziaria. Il reato ipotizzabile per questo caso, oltre al danneggiamento, è infatti quello di diffamazione. Ma si tratta di un reato a querela di parte, quindi occorrerà valutare se le persone offese intendano procedere per ottenere la condanna degli autori. (f.m.)