in breve

omicidio yara Bossetti in cella vuole vedere i figli Ricostruire nei dettagli gli spostamenti di Massimo Bossetti tra Brembate Sopra e Chignolo d'Isola in quel venerdì 26 novembre 2010, giorno in cui la tredicenne Yara Gambirasio venne rapita, uccisa e poi abbandonata in un campo di via Bedeschi a Chignolo d'Isola, e nei giorni immediatamente precedenti e successivi. È l'obiettivo degli inquirenti che stanno indagando sul caso e che vogliono costruire un impianto accusatorio consistente, da affiancare all'aspetto del Dna del muratore di Mapello presente sugli indumenti di Yara. Per questo gli inquirenti stanno vagliando alcuni filmati di telecamere della zona e risalenti a quei giorni, per capire in particolare se il furgone Iveco Daily di Bossetti sia in effetti transitato attorno alla palestra di via Locatelli e poi nei pressi della casa di Yara. Meteo Da martedì torna l'estate Ancora qualche giorno di instabilità - almeno fino a martedì - con temporali difffusi sul centro Nord e temperature decisamente sotto la media stagionale poi, l'arrivo dell'Anticiclone africano che porterà aria calda e tempo soleggiato un pò su tutta l'Italia: con la colonnina di mercurio finalmente sopra i 30 gradi. Il bel tempo, avvertono i meteorologi, durerà almeno fino al prossimo fine settimana.