Garcia rinnova fino al 2018

ROMA Rudi Garcia resterà sulla panchina della Roma per altri quattro anni. Il tecnico ha rinnovato il contratto, in scadenza nel 2015, fino al 2018. Un prolungamento che conferma la fiducia nell'allenatore francese, sbarcato nella Capitale tra lo scetticismo generale e diventato centro di gravità permanente dell'universo romanista. D'altronde, con James Pallotta il colpo di fulmine era scattato già. «Sarai il nostro Alex Ferguson» la previsione, confermata dal rinnovo (con adeguamento economico attorno ai 2,6 milioni netti a stagione). «Sono felice di annunciare che Rudi e la Roma hanno raggiunto l'accordo per ulteriori tre anni del contratto esistente - le parole di Pallotta - Questo prolungamento è parte integrante del nostro piano per portare continuità e successo al nostro progetto nella sua interezza». «Sono onorato - ha twittato Garcia - di essermi legato ancor di più a uno dei progetti tra i più ambiziosi in Europa. Sono molto felice di continuare a scrivere insieme la storia della Roma». Il rinnovo di Garcia ha poi influito sull'impennata della Roma in Borsa: il titolo ha chiuso in rialzo del 22%.