Tentano di rubare in casa scattano tre denunce

VALENZA I carabinieri della stazione di Bassignana hanno denunciato tre cittadini italiani di 53, 40 e 42 anni, tutti pregiudicati, per tentata invasione di edifici, danneggiamento di cose pubbliche e possesso ingiustificato di arnesi da scasso. A Valenza in via Pastrengo venivano segnalate alcune persone che tentavano di forzare una porta di ingresso di un appartamento dell'Atc di Alessandria. I carabinieri, giunta rapidamente sul posto, notavano su un pianerottolo del palazzo una donna che armeggiava sulla porta. Alla vista dei militari consegnava spontaneamente tre cacciaviti e una cesoia che stava utilizzando per tentare di aprire la porta. Sulla porta erano anche visibili evidenti segni di danneggiamento all'altezza della serratura. Intanto all'esterno del palazzo erano stati fermati due uomini che facevano da palo alla donna per informarla dell'arrivo delle forze di polizia, ma venivano prontamente bloccati prima che potessero dare l'allarme. Accompagnati presso il comando dell'Arma venivano denunciati in stato di libertà e gli arnesi da scasso venivano sequestrati. Da evidenziare come il tempestivo intervento della pattuglia dell'Arma è stato possibile grazie alla segnalazione attenta e puntuale degli abitanti del palazzo.