Vigevano, obiettivo secondo posto

VIGEVANO La Nuova Pallacanestro Vigevano ha ormai due piedi nei play off. A tre turni dal termine della stagione regolare la squadra di Alessandro Munini ha un buon margine sulle inseguitrici che la insidiano nella corsa agli spareggi per la promozione in Dnc. L'unica formazione a impensierire i ducali è Castegnato che però dovrebbe vincerle tutte da qui alla fine della stagione regolarementre Vigevano dovrebbe perderle tutte. Solo così potrebbero saltare i play off per i gialloblu di Alessandro Munini. Insomma l'accesso agli spareggi sembra fuori discussione per i vigevanesi. Ora c'è da stabilire quale sarà il piazzamento finale. Conta, e non poco. Dagli incroci ai play off infatti dipendono le sorti di promozione Dnc della squadra rinata quest'estate per riprendere le orme della seguitissima Pallacanestro Vigevano (scomparsa nel 2010 dopo gli storici play off per la A1). E venerdì prossimo c'è un match decisivo per i ducali. Al Palabasletta di via Carducci alle 21 la squadra di Munini affronta i mantovani di Viadana che sono secondi, davanti di due punti. Se Vigevano vince li scavalca per via della migliore classifica negli scontri diretti: i ducali hanno vinto anche all'andata. Nelle ultime due giornate poi scontri abbordabilissimi per la squadra di Munini, nata con l'obiettivo di guadagnare la promozione: Gussola e Chiari, che giacciono però nei fondali della classifica. Arrivare seconda a Vigevano conviene. Infatti in caso di chiusura al secondo posto la squadra di Munini nel primo turno play off (è fondamentale passarlo per sperare, anche tramite ripescaggi nella divisione nazionale C) se la dovrebbe vedere contro la terza classificata del girone B: si giocano il posto Erba, Lomazzo, Morbegno e Dalmine che hanno tutte almeno 6 punti in meno attualmente rispetto a Vigevano. Sarebbe molto diverso il discorso se i ducali chiudessero terzi. Rischiano l'incrocio con una tra tra Daverio, Bollate e Busto Arsizio (dove c'è l'ex stella di Gambolò, Branca) che stanno lottando, tutte con più punti attualmente di Vigevano, per il primato nel girone D. «Ancora matematicamente non siamo ai play off – frena scaramantico il coach ducale Alessandro Munini –. La prossima partita sarà fondamentale: se vinciamo passiamo al secondo posto e siamo matematicamente ai play off. Non faccio conti sulle avversarie che avremo agli spareggi promozione: preferisco arrivare secondo per giocarmi l'eventuale bella del primo turno in casa. Contro Viadana quindi dobbiamo vincere: serve una partita di squadra ed una difesa alla morte». (s. bar.)