In cinquecento comprano la tessera

Broni sentiva la mancanza del suo teatro? Sembrerebbe proprio di sì, a giudicare dalle quasi 500 tessere staccate dall'associazione "Amici del teatro", fondata all'inizio di marzo da una decina di soci e presieduta da Emilio Piccinini. Nata con l'intento di risvegliare nella popolazione bronese, e anche nei centri limitrofi, la voglia di cultura e teatro, l'idea ha fatto centro. «È sicuramente un risultato molto lusinghiero – ha spiegato il sindaco Luigi Paroni –. Speriamo che tanti altri si avvicinino. Il compito dell'associazione sarà di supporto». Il costo minimo di una tessera è di 10 euro per gli adulti e di 5 per i bambini.