Bene i pavesi al «Festival dei giovani»

PAVIA Ottimi risultati sono stati conseguiti dai piccoli canottieri del Cus Pavia, tutti dagli undici ai quattordici anni, impegnati nel Festival dei Giovani che quest'anno, in occasione della sua 24esima edizione, si è svolto a Ravenna sul bacino della Standiana e ha visto scendere in acqua 1400 giovanissimi vogatori. Cinque i canottieri del Cus Pavia presenti alla manifestazione, appuntamento clou dell'anno, seguiti dal tecnico Marco Beria, che durante le tre giornate di gare hanno visto l'alternarsi delle gare tra le categorie allievi e cadetti. «In tal modo – ha spiegato Beria – tutti hanno potuto effettuare due regate, di cui la prima obbligatoriamente, per tutti i partecipanti al Festival, nella specialità del singolo 7.20». Nella categoria Cadetti gareggiavano Davide Moroni e Andrea Giol, che si sono classificati entrambi al settimo posto, mentre Matteo Manzi è giunto in quarta posizione. Nella categoria Allievi C bene i giovanissimi Valerio Villani e Alessandro Girello, alla loro prima esperienza in gara con il singolo 7.20: hanno ottenuto entrambi un ottima sesta piazza. Si sono invece classificati al quarto posto tanto il singolo cadetti di Davide Moroni che il doppio allievi formato da Villani e Girello. «Entrambi gli equipaggi – continua Beria – dopo aver condotto per tutta la gara in terza posizione, sono stati superati proprio sul traguardo. Ha invece conquistato la medaglia d'argento il due senza timoniere cadetti formato da Manzi e Giol. Si tratta di una medaglia importante questa, innanzi tutto perché ottenuta in una delle specialità più difficili del canottaggio e soprattutto perché rivede un equipaggio pavese a ridosso del gradino più alto del podio al Festival Dei Giovani, dopo una buona gara combattuta colpo su colpo come i compagni cussini più grandi, lasciando spazio per la vittoria all'equipaggio genovese di Sampierdarena, solamente nelle battute finali.».