Incidente mortale automobilista condannato a 6 mesi

VIGEVANO Sei mesi di reclusione per Giuseppe Ziella, l'autista che il 22 novembre 2011 aveva investito e ucciso un ciclista, Giuseppe Parolo, 80 anni, residente a Vigevano. L'incidente era avvenuto poco dopo le 20 sulla ex-statale 494, nel tratto esterno di corso Torino, non lontano dal casello 10. L'uomo era morto sul colpo. Il 118 aveva inviato un'automedica e un'ambulanza della Croce Rossa. Ma per il pensionato non c'era più nulla da fare. Ziella, 44 anni domiciliato a Vigevano, si era fermato poco più avanti, a bordo della sua Peugeot 307. Dalle prime osservazioni effettuate dalla polizia stradale, sembra che la vettura e la bici viaggiassero entrambe in direzione di Mortara. A Ziella, la procura contestava l'alta velocità. Il giudice Stefano Scati ha concesso la sospensione della pena, ma ha disposto anche la sospensione della patente per quattro mesi.