San Genesio alla ricerca di giovani

SAN GENESIO Ha preso il via ufficialmente ieri pomeriggio la nuova stagione del San Genesio, società alla sua prima esperienza nel campionato dilettantistico di Promozione. Una squadra reduce da una stagione dominata nel torneo di Prima categoria grazie a una rosa che tra titolari e riserve presentava moltissimi giocatori ex professionisti a partire da Mark Iuliano a Omar Nordi, per proseguire con i vari Roberto Putelli e il tecnico-giocatore Fabio Barbieri. Si riparte con ambizioni ben diverse perché indubbiamente il salto di categoria si farà sentire per una squadra tutta ancora da scoprire visti i tanti giovani che in queste settimane svolgeranno la preparazione per farsi conoscere da mister Barbieri. Non sappiamo neppure noi il ruolo che potremmo avere, perché dovremo prima capire quale sarà la rosa definitiva – ammette Barbieri, che a 44 anni è pronto a dividersi ancora tra campo e panchina – il salto di categoria ci propone anche la regola dei giovani: uno per annata dal 1991 al 1994. Una regola che condizionerà certamente la categoria perché occorrerà averne in rosa molti e già pronti per la Promozione. Su questo fronte il San Genesio ha già inserito il difensore Panariti dal Bressana e due ex Juniores del Fanfulla, il centrocampista Magnaghi e l'attaccante Nicoletta. Anch'io sono curioso di capire le potenzialità e le caratteristiche dei molti ragazzi che si alleneranno con noi in queste settimane di preparazione e mi auguro possano dimostrarsi all'altezza della Promozione – ribadisce il tecnico del San Genesio – per questo lavoreremo fino a domenica con due sedute giornaliere e proseguiremo poi con un allenamento nel tardo pomeriggio-prima serata per tutta la prossima settimana. La prima uscita sarà giovedì nel triangolare di Vistarino contro i padroni di casa e l'Accademia Pavese, una delle nostre avversarie del campionato di Promozione. Se l'enigma giovani è il primo nodo da sciogliere per Fabio Barbieri, a fianco al gruppo storico reduce dalla trionfale stagione è stato inserito il centrocampista Jacopo Boni, classe '89 proveniente dal Real Milano, elemento di qualità. Enrico Venni