Ambientalisti contro il sindaco

BR bPARONA. /bIl Comitato dei cittadini di Parona per la salute e l'Ambiente contesta il sindaco Silvano Colli, sul tema della qualità dell'aria. Gli esponenti del Comitato, rappresentati da Riccardo Orlandi, esprimono «sconcerto per le dichiarazioni del sindaco di Parona riguardanti le elevate concentrazioni di Pm10 rilevate nel Comune lomellino». In particolare, il comitato contesta le affermazioni di Colli quando dice che «non esiste il caso Parona, in tutta la Lombardia la situazione è cosi». «Non è vero - sottolineano gli attivisti del Comitato -. Nel 2010 Parona ha raggiunto il primo posto nella classifica dei superamenti delle concentrazioni medie giornaliere di Pm10 registrati dall'Arpa in provincia di Pavia (oltrepassando il limite consentito per 80 volte, contro le 35 ammesse dalla normativa), a ragguardevole distanza, per quanto riguarda la Lomellina, da Sannazzaro e da Vigevano (che hanno superato tale limite 'solo" per 56 e 21 giorni rispettivamente); a livello regionale siamo risultati al 16º posto tra le 67 centraline attualmente in funzione in Lombardia, mentre nel 2008 eravamo al 38º».BR Il Comitato polemizza con il sindaco anche sul posizionamento della seconda centralina Arpa. «A quanto ci risulta - sostengono gli ambientalisti - l'Arpa ha spontaneamente messo in atto una normale procedura di routine, che consiste nell'attivazione temporanea di un secondo polverimetro presso la centralina di Via della Miseria per verificare l'affidabilità dei dati raccolti dalle apparecchiature della nostra stazione di rilevamento. L'Arpa sta svolgendo un'attività ordinaria di audit, un intervento periodico di natura tecnica per controllare il corretto funzionamento della strumentazione esistente. Tra qualche giorno tale attività verrà conclusa e trasferita presso un'altra centralina della Lombardia». A Parona, cioè, non è stata attivata una nuova stazione di rilevamento: «Stiamo semplicemente facendo il 'tagliando" alla vecchia centralina», dicono al Comitato.BR «Domani (oggi per chi legge, ndr) sarò all'Arpa di Pavia - replica telegrafico il sindaco Colli - per vedere i dati di Parona e della zona, voglio capire meglio perché c'è questa situazione. Le due centraline stanno rilevando gli stessi dati».BR P align=rightfont size=1© RIPRODUZIONE RISERVATA/font/P

Denis Artioli