Cheyenne e Voghera verso il gemellaggio

VOGHERA.La capitale dell'Oltrepo insegue un gemellaggio con Cheyenne, la capitale americana dello Stato del Wyoming. L'assessore comunale Daniele Salerno è appena tornato da una missione autofinanziata negli States, per significare al «city council» (consiglio comunale) il valore che avrebbe un ponte internazionale tra Oltrepo e Stati Uniti. Ospite di una seduta consiliare, ripresa e trasmessa via Internet, ha presentato in inglese Voghera e l'Oltrepo. Con lui, in platea, c'era anche Carlo Riccardi, titolare del Cowboys Guest Ranch di via Morato. A Voghera, infatti, si disputano i più grandi rodei d'Europa mentre a Cheyenne i più grandi del mondo: «E' un primo passo per sentirsi più vicini», ha detto Salerno. Ad annuire e a complimentarsi con lui alla fine è stato il sindaco, Rick Kaysen. Proprio lui, alla fine della seduta consiliare, ha ringraziato Daniele Salerno, omaggiandolo con un quadro artistico realizzato in onore della capitale americana. Voghera vede già nell'importante città americana la sua terza gemella, dopo Manosque (Francia) e Leinfelden-Echterdingen (Germania). «E' solo questione di tempo - assicura Salerno -, bisogna portare a termine l'iter burocratico. Fra l'Oltrepo e il Wyoming è già nata una grande amicizia». (e. b.)