Incendio al «Termo» di Parona Vigili in azione, danni contenuti

PARONA.Incendio di ignota origine sabato notte al termodistruttore, nel cantiere della seconda caldaia. Le fiamme hanno distrutto il legno delle impalcature. Sul posto dalle 23.45 i vigili del fuoco partiti da Vigevano, Mortara e Robbio, mentre i volontari di Garlasco andavano a presidiare la sede di Vigevano, per non lasciarla sguarnita. I pompieri hanno dovuto anche salire a un'altezza di 30 metri, per dirigere meglio i getti d'acqua.