Ha lanciato mister Beretta

VOGHERA.Osvaldo Verdi è nato l'11 giugno 1939 a Voghera, dove abita tuttora. E' stato calciatore, allenatore e dirigente. Da giocatore ha militato in club prestigiosi come Inter, Lecco, Empoli, Verona, Pistoiese e Savona. Collezionando anche due presenze in serie A e 104 in B. Con la maglia nerazzurra ha anche esordito nella coppa delle Fiere (l'attuale coppa Uefa). Da tecnico invece ha guidato Alba, Pavia e Voghera (per tre anni in C2). In rossonero ha anche mosso i primi passi da dirigente. Poi è passato alla Fiorentina, occupando per tre anni il ruolo di capo degli osservatori del Nord Italia. Quindi il ritorno a Voghera in veste di direttore sportivo: ha vinto il campionato di D e ottenuto una brillante salvezza in C2. Passato al Saronno (C1) ha lanciato come allenatore quel Mario Beretta che è l'attuale trainer del Parma in A e sfiorato la B per due volte. Passa in seguito anche al Mantova in C2, quindi di nuovo un salto in C1 al Lecco, dove conferma la sua fama di talent scout degli allenatori, ingaggiando come tecnico l'ex rossonero Roberto Donadoni (ora al Livorno in A). Va poi anche al Torino, dove rimane per due stagioni. Da agosto 2004 è tornato a lavorare in provincia di Pavia, come ds del Vigevano. Ruolo con cui oggi affronterà il «match del cuore» con il Voghera. (m.l)