Voghera capitale della chitarra

VOGHERA.Il festival organizzato dalla «Chitarrorchestra» di Gianfranco Boffelli e Gustavo Lisandria si concluderà oggi ad Adolescere e all'Arlecchino con l'ottava edizione del concorso chitarristico città di Voghera per esecutori di chitarra classica, a plettro e mandolino. Alle 18.30 al teatro Arlecchino ci sarà la manifestazione conclusiva con il concerto e la premiazione dei vincitori nel corso della quale verrà assegnato per la prima volta il premio «San Rocco Voghera in musica», istituito dal Comune in collaborazione con la Chitarrorchestra. Un riconoscimento che andrà al maestro vogherese Alfredo Giacomotti, un personaggio contraddistintosi per la sua attività in campo musicale e che oggi, applaudito sul palco del Teatro alla Scala già cavaliere della Repubblica cavaliere di Malta, è impegnato al conservatorio di Cannes. Giacomotti ha cantato nei maggiori teatri italiani. (e. b.)