Botte, inseguimento e caos e in centro

VOGHERA.Con la faccia insanguinata e tumefatta si è rifugiata in un negozio di via Garibaldi inseguita da un uomo che urlava di volerle soltanto parlare per spiegarsi: ieri pomeriggio, poco dopo le 18 e quindi in piena ora di punta del sabato di shopping, è scoppiato il caos in centro. La donna, molto agitata, è stata soccorsa dall'equipaggio di un'ambulanza della Cri di Voghera che l'ha accompagnata al pronto soccorso dell'ospedale civile per una serie di controlli. Per quanto agitata e spaventata, tuttavia, la donna non sembrava aver riportato ferite gravi. L'uomo che la inseguiva, invece, è stato identificato da una pattuglia della polizia che è stata allertata da passanti e negozianti alarmati per quanto stava accadendo. Sarà quindi il commissariato di Voghera a procedere per fare chiarezza su quanto è accaduto: la dinamica dell'episodio, infatti, resta ancora tutta da chiarire.
Se si fosse trattato di un'aggressione, potrebbe scattare una denuncia d'ufficio solo nel caso in cui le ferite riportare dalla vittima richiedano una prognosi lunga. In caso contrario sarebbe necessaria una querela di parte. Resta comunque aperta ogni possibilità: anche quella di un'incidente.