Debutta in Italia la Kalos 3 porte Design dinamico, due propulsori a benzina

ROMA. E' sulla Chevrolet Kalos la prima uscita ufficiale del famoso marchio americano sulle automobili prodotte in Corea negli stabilimenti ex Daewoo, di proprietà dal 2002 della General Motors. La Chevrolet Kalos 3 porte, che vedremo in Italia non prima di marzo, avrà un ticket d'ingresso inferiore a 10.000 euro con la motorizzazione 1.2 benzina e un discreto pacchetto di accessori. Mentre al top di gamma, la più costosa ed equipaggiata delle 1.4, costerà sugli 11.500 euro. La nuova Chevrolet Kalos a tre porte è caratterizzata da un design ancora più dinamico rispetto alla cinque porte.
Le dimensioni sono invariate è lunga 3.880 mm, larga 1.670 e alta 1.495 e l'impostazione sportiva è sottolineata da diversi dettagli, come le parti aerodinamiche anteriore e posteriore, i passaruota modificati e i fascioni laterali più pronunciati. Kalos tre porte è disponibile con due motori a benzina che spaziano da un 1.2 con 53 kW/72 cv a un brillante 1.4 16V che sviluppa 69 kW/94 cv. Il motore al top di gamma è quello che meglio si intona all'aspetto sportivo della Chevrolet Kalos: la tre porte scatta da zero a 100 km/h in 11,1 secondi e raggiunge i 176 km/h. Le qualità del motore emergono anche nei consumi: il dato medio di 7,0 litri/100 km consente di percorrere 642 km con un pieno di carburante (il serbatoio è da 45 litri). Grazie all'altezza insolita (1.495 millimetri) e ad un passo tra i più elevati della sua categoria, l'interno della Kalos, vivace e accogliente, è molto spazioso. L'altezza di 955 mm dal piano dei sedili anteriori è da record per la categoria, cosi come la lunghezza (900 mm) disponibile per le gambe di chi viaggia sul divano posteriore. Oltre che sullo spazio elevato, i passeggeri possono contare su sedili molto comodi, che offrono un adeguato supporto alle gambe nei viaggi più lunghi. Sedili e schienali più avvolgenti sono in linea con il carattere sportivo della Kalos 3 porte. Per consentire un facile accesso al divano posteriore, il sedile anteriore destro può essere ripiegato e fatto scorrere in avanti con un solo movimento. Una volta che tutti i passeggeri sono saliti o scesi, il sedile torna alla sua posizione originaria. Grazie alla regolazione dell'inclinazione del volante e dell'altezza del sedile, il posto guida si adatta perfettamente ad ogni esigenza: chiunque può trovare una posizione ideale, uno dei principali fattori in grado di aumentare la sicurezza di guida facilitando la concentrazione e minimizzando le distrazioni e la stanchezza. La posizione lievemente rialzata offre al guidatore un buon controllo sul traffico che lo circonda. I poggiatesta posteriori della Kalos a tre porte sono stati lievemente ribassati per migliorare ancora la visibilità posteriore. Gli specchi esterni sono regolabili dall'interno e possono essere anche riscaldabili (optional). Lo spazio per oggetti di ogni genere non manca di certo: il porta biglietti all'estrema sinistra del cruscotto è una soluzione intelligente che permette di riporre in modo semplice e veloce gli scontrini di parcheggi e autostrade. Lattine e bicchieri sono trattenuti saldamente dai porta tazze sulla consolle centrale o dagli scomparti ricavati nella parte posteriore del tunnel centrale. Una presa 12V ausiliaria, optional, utile ad esempio per la ricarica di un cellulare, trova posto vicino al freno a mano. Spazio in abbondanza per accogliere oggetti lo offrono anche le ampie tasche delle porte, il cassetto del cruscotto, il vano sotto la radio e le tasche dietro i sedili anteriori.