Studenti dalla Svezia a Mortara nella settimana della sagra

MORTARA.Il liceo Omodeo in questi giorni è stato al centro di una fitta rete di scambi culturali con studenti provenienti da tutta Europa: dopo la presenza dei ragazzi di Markgrönigen, che sono ripartiti lunedi scorso, la scorsa settimana è arrivato il gruppo proveniente dalla Runby Skola di Upplands Väsby, in Svezia, composto da 15 studenti delle scuole superiori ed accompagnato dagli insegnanti Hendrik Nyman e Anna Carlen. Il rapporto tra le due scuole, curato dall'insegnante Laura Ciandrini, dura ormai da parecchi anni, e questa è la quarta volta in cui viene attuato lo scambio culturale, che prevede una settimana di permanenza in Svezia da parte degli studenti dell'Omodeo, ricambiata sei mesi dopo dai loro colleghi svedesi.
Durante la loro permanenza i ragazzi svedesi hanno avuto occasione di visitare Mortara e le città vicine come Vigevano, ma anche zone di montagna e mare come Courmayeur e Zoagli, mete scelte per illustrare le bellezze italiane. Infine, hanno fatta tappa a Milano e sono stati protagonisti di una grande festa d'addio prima di rientrare in Svezia.