Gavoni la stella della notte per Sconfietti

PAVIA. Sesto memorial Francesco Sconfietti e spazio ai dilettanti. A partire dalle ore 21 alla Cooperativa Artigiani di Borgo Ticino, la Pugilistica Pavia propone i propri migliori dilettanti, insieme ai giovani pugili che popolano le palestre di Vigevano e di Voghera. Un confronto da seguire con attenzione, tanti i motivi per non perdersi questa bella serata di sport. Prendiamo l'ultimo match: il pavese Angelo Gavoni proverà a vendicare 'sportivamente" la sconfitta patita lo scorso anno dal compagno di scuderia Simone L'Abbate, quando venne battuto ai punti da Enrico Galuzzi.
Anche la sfida tra i mediomassimi Stefano Germani, pavese, e Davide Frau, vigevanese, è tutta da vedere. Il ricordo va comunque a «Céc» Sconfietti, forte, tenace e coraggioso con un destro pesante, come viene descritto nel volume La Boxe a Pavia. «E' stato un amico ed un padre per me - spiega Giancarlo Mezzadra, l'anima della serata odierna - lo ricordo con grande affetto e come me, anche tanti altri ex pugili. Dopo aver appeso i guantoni al chiodo, il 'Cèc" si dedicò con successo al mestiere del maestro, non solo dando sempre buoni insegnamenti di sport, ma anche di vita. In palestra era una presenza costante e aveva utili consigli per tutti». Stasera si boxerà anche per ricordarlo. (m.sc)