Vecchi sfida la sua Spal

PAVIA.Ieri consueto allenamento di scarico per il Pavia. Alla seduta hanno partecipato tutti i giocatori ad eccezione di Mauro Gilardi, che ha lavorato per un affaticamento muscolare. Dovrebbe essere tra i disponibili in vista di Ferrara. Sarà una gara speciale per Stefano Vecchi, ex di turno, che alla Spal ha passato quattro stagioni (due da capitano): «E' una partita che sento particolarmente. A Ferrara ho vissuto quattro splendidi anni, sul piano umano ancor prima che calcistico. Negli ultimi mesi le difficoltà societarie hanno un po' turbato l'ambiente ma è stata comunque un'ottima esperienza. Ci terrei a giocare, magari solo uno scampolo di partita. Però sono consapevole che il mister, nel fare le sue scelte, non può tenere conto delle vicende personali dei giocatori».