Roma, gioco di prestigio per rubare lo smartphone: catturato il "mago del furto"

video Per rubare i costosi cellulari aveva ingegnato un sistema di furto da vero prestigiatore: entrava in negozio fingendo di chiedere informazioni, poi giocherellava con la scatola del telefono leggendo le informazioni sul retro e alla fine restituiva alla commessa una scatola finta al cui interno si trovava solo una torcetta utile a riprodurre il peso dello smartphone. Il ladro di cellulari è un quarantatrenne originario della Giamaica. Per settimane è stato l'incubo dei negozi di telefonia del centro, ma è stato finalmente colto sul fatto mentre cercava di derubare un esercizio commerciale in Via del Corso.Nella sua camera d'albergo sono stati ritrovati telefonini di lusso per il valore di ben 13.000 euro: le accuse sono furto aggravato e ricettazione.  Video/ Carabinieri: Comando Provinciale di Roma