La musica per fermare la violenza

...TULA Tutto pronto per la grande serata della seconda edizione del concorso canoro Viola, in programma oggi alle 17.30 nell’auditorium di Tula. L’evento è organizzato dai servizi Spazio Donna e...

La musica per fermare la violenza

...TULA Tutto pronto per la grande serata della seconda edizione del concorso canoro Viola, in programma oggi alle 17.30 nell’auditorium di Tula. L’evento è organizzato dai servizi Spazio Donna e...

le eccellenze del Mibact

di Giandomenico Mele wOLBIA Polo museale? Nulla di fatto. Quasi scontato, si dirà. Visto che Olbia, tecnicamente, non possiede un vero museo, almeno fino alla sistemazione del ponte di accesso alla struttura dell'isola di Peddone. Il problema è che in ballo ci sono i finanziamenti di Invitalia, pron

le eccellenze del Mibact

di Giandomenico Mele wOLBIA Polo museale? Nulla di fatto. Quasi scontato, si dirà. Visto che Olbia, tecnicamente, non possiede un vero museo, almeno fino alla sistemazione del ponte di accesso alla struttura dell'isola di Peddone. Il problema è che in ballo ci sono i finanziamenti di Invitalia, pron

le eccellenze del Mibact

di Giandomenico Mele wOLBIA Polo museale? Nulla di fatto. Quasi scontato, si dirà. Visto che Olbia, tecnicamente, non possiede un vero museo, almeno fino alla sistemazione del ponte di accesso alla struttura dell'isola di Peddone. Il problema è che in ballo ci sono i finanziamenti di Invitalia, pron

le eccellenze del Mibact

di Giandomenico Mele wOLBIA Polo museale? Nulla di fatto. Quasi scontato, si dirà. Visto che Olbia, tecnicamente, non possiede un vero museo, almeno fino alla sistemazione del ponte di accesso alla struttura dell'isola di Peddone. Il problema è che in ballo ci sono i finanziamenti di Invitalia, pron

«Siamo convinti di fare l’impresa»

dall’inviato wPRINCIPATO DI MONACO Una sconfitta è sempre una sconfitta, ma a fine gara i volti dei giocatori della Dinamo dicono tantissimo di questo doppio confronto. La parola d’ordine, anzi le parole d’ordine, sono due: migliorare e crederci sino in fondo. «Possiamo farcela e siamo convinti di p

«Siamo convinti di fare l’impresa»

dall’inviato wPRINCIPATO DI MONACO Una sconfitta è sempre una sconfitta, ma a fine gara i volti dei giocatori della Dinamo dicono tantissimo di questo doppio confronto. La parola d’ordine, anzi le parole d’ordine, sono due: migliorare e crederci sino in fondo. «Possiamo farcela e siamo convinti di p

«Siamo convinti di fare l’impresa»

dall’inviato wPRINCIPATO DI MONACO Una sconfitta è sempre una sconfitta, ma a fine gara i volti dei giocatori della Dinamo dicono tantissimo di questo doppio confronto. La parola d’ordine, anzi le parole d’ordine, sono due: migliorare e crederci sino in fondo. «Possiamo farcela e siamo convinti di p

«Siamo convinti di fare l’impresa»

dall’inviato wPRINCIPATO DI MONACO Una sconfitta è sempre una sconfitta, ma a fine gara i volti dei giocatori della Dinamo dicono tantissimo di questo doppio confronto. La parola d’ordine, anzi le parole d’ordine, sono due: migliorare e crederci sino in fondo. «Possiamo farcela e siamo convinti di p

«Siamo convinti di fare l’impresa»

dall’inviato wPRINCIPATO DI MONACO Una sconfitta è sempre una sconfitta, ma a fine gara i volti dei giocatori della Dinamo dicono tantissimo di questo doppio confronto. La parola d’ordine, anzi le parole d’ordine, sono due: migliorare e crederci sino in fondo. «Possiamo farcela e siamo convinti di p

«Siamo convinti di fare l’impresa»

dall’inviato wPRINCIPATO DI MONACO Una sconfitta è sempre una sconfitta, ma a fine gara i volti dei giocatori della Dinamo dicono tantissimo di questo doppio confronto. La parola d’ordine, anzi le parole d’ordine, sono due: migliorare e crederci sino in fondo. «Possiamo farcela e siamo convinti di p