Esperti a confronto sulle malattie rare del polmone

DORGALIL'associazione "Ipf & malattie rare del polmone" Sardegna sarà presentata alla cittadinanza nel corso di un incontro che si terrà il 24 agosto alle 18 nel Centro culturale di via Veneto. L'evento di grande rilevanza vedrà coinvolti numerosi esperti medici che parleranno delle malattie rare polmonari, in particolare dell'Ipf, e dell'incidenza di queste malattie in Sardegna e nel Nuorese. Durante l'evento sarà inoltre presentato il libro "Tutto d'un fiato. Racconti di vita e di rivincite", un'iniziativa editoriale della campagna "#FightIpf" promossa da Roche, nata dalle testimonianze di chi ogni giorno lotta contro l'Ipf.Interverranno: la dottoressa Caterina Zucca, pneumologa del reparto di Fisiopatologia e Fisiokinesi terapia respiratoria dell'ospedale Binaghi di Cagliari; il dottor Giuseppe Oppo, direttore dell'U.o.c. Pneumologia della Assl di Oristano; la dottoressa Elena Atzeni, pneumologa presso la S.C. Pneumologia dell'ospedale Cesare Zonchello di Nuoro; la dottoressa Tanuccia Secci, cardiologa presso la struttura complessa di Cardiologia e Utic dell'ospedale San Francesco; la dottoressa Franca Carboni, neuropsichiatra dell'Infanzia e dell'adolescenza dell'ospedale San Francesco di Nuoro; Achille Abbondanza, come un giovane malato affronta l'Ipf, vicepresidente Fimarp; Gianno Tindaro, presidente dell'associazione Ipf & Malattie rare del polmone Sardegna; Stefano Pavanello, presidente dell'Unione trapiantati polmone Padova Utpp. Modererà Claudia Fancello, assistente sanitaria presso Cea, Centro screening Asl Nuoro e vicepresidente dell'associazione Ipf & malattie rare del polmone Sardegna. (n.mugg.)