Bullismo e prevenzione, domani c'è un convegno

CALANGIANUS L'Istituto Comprensivo "Ines Giagheddu" e il "Gruppo Giuridico Norberto Bobbio" propongono alla cittadinanza un incontro-dibattito sul tema "Bullismo e Cyberbullismo (Informazione e prevenzione verso un processo di consapevolezza)". Si terrà domani alle 16 nell'auditorium di in Via San Francesco. L'iniziativa è tesa a «far conoscere percorsi di prevenzione e paradigmi di intervento in ambito scolastico per favorire lo scambio di esperienze pratiche ed efficaci e a promuovere la collaborazione tra scuola, operatori del settore ed esperti». Un incontro, questo proposto, particolarmente importante, che si offre ad inizio dell'anno scolastico ai docenti, ai genitori degli alunni e che è della massima attualità: bullismo e del cjberbullismo non è estranea alla realtà degli studenti galluresi e c'è urgenza di fare chiarezza per avere strumenti e quantificare la consistenza del fenomeno. E, soprattutto, è necessario essere edotti su quale linee si deve muovere l'attività educativa in famiglia e a scuola per far fronte a comportamenti devianti.Parteciperanno all'incontro la diriegente scolastica Pinuccia Mura, il referente di progetto Anna Maria Usai e le autorità locali. Ci saranno poi alcuni esperti: Cristina Fanelli (Presidente Gruppo Giuridico Norberto Bobbio, Mena Pipicelli (referente della stessa associazione), Lorenza Bazzoni (psicologa), Antonio Minisola (giudice tribunale minorile), Guido Vecchione (giudice tribunale minorile) e l'avvocato Giovanna Roggero. (p.z.)