Il Tergu non viola la roccaforte della Maddalena

Ilvamaddalena2 Tergu1 ILVAMADDALENA: Filinesi, Biffani (33' st Masi), Mansouf, Musibau, Bianchi, Leoni, De Santis (20' st Izzillo), Milone, Volante, Babù (43' st Varsi), Vitiello. All.: Fabrizio Murgia. TERGU: Nieddu, Giorgi, Pisano, Zallu (20' st Cadeddu), Truddaiu, Lepori, Grabesu (1' st Mar. Mura), M. Mura, Mugoni, Russo (1' st Virdis), T. Pinna. All.: Stefano Udassi. RETI: 15' pt Musibau; 35' pt Vitiello; 15' st Mugoni. ARBITRO: Saab (Sassari). Collaboratori: Asara (Olbia), Porcu (Oristano). LA MADDALENA Un tempo per parte e tre punti all'Ilvamaddalena, che supera un mai domo Tergu. Primi 45' per i padroni di casa, che sbloccano il risultato e manovrano con lucidità e buone idee. Il gol di Musibau vale da solo il prezzo del biglietto. 15': punizione di Bianchi, controllo del numero quattro isolano e rasoiata di sinistro che fa la barba al palo. Il raddoppio, al 35' porta la firma di Luigi Vitiello, uno dei giovani più interessanti dell'Ilvamaddalena: lancio in profondità di Babù, scatto di Vitiello, tocco a eludere l'uscita del portiere e palla in rete, nonostante il tentativo di recupero di Truddaiu: 2-0. Nel finale altra emozione con Volante, che viene strattonato in area, ma l'arbitro non sanziona. Poi il riposo. Con un inizio così, forse qualche altra squadra si sarebbe rassegnata. Il Tergu no. Mister Udassi aggiusta il tiro con un doppio cambio (dentro Mura e Virdis) e la squadra si trasforma. L'Ilvamaddalena argina le iniziative ospiti e Filinesi si supera su conclusioni del neo entrato Mura. Quindi sfiora il terzo gol con un contropiede innescato da Volante, con pallonetto di Vitiello fuori d'un soffio e si arrende al 60' al centro di Mugoni: destro sulla traversa e palla in rete: 2-1. La paura della doppia rimonta fa reagire l'Ilvamaddalena. Un giro di cronometro e Volante, su punizione, mette in difficoltà Nieddu, che ribatte. Tergu in evidenza al 70' con Virdis, la cui botta trova Filinesi pronto alla respinta. Biffani, al 75' fa sudare freddo al portiere ospite quando fallisce sotto porta la deviazione vincente. Poi spazio al giovane Masi, autore di una pregevole iniziativa, in combinazione con Volante, sventata con affanno dalla difesa del Tergu. C'è tempo solo per un esterno rete di Cadeddu, che si spegne tra i tifosi. Lorenzo Impagliazzo