Ichnos attenta al San Leone

NUORO Finalmente le Nogoresas dell'Ichnos giocano in casa. Dopo due incontri lontano dal capoluogo barbaricino le biancoblù Nuogoresas del tecnico Gianmario Pani domani continuano la loro nuova avventura agonistica 2014-2015 nel campionato regionale di serie C contro la Pol. San Leone Uta. Nel bell'impianto della Palestra dei Salesiani a Funtana Buddia quindi la squadra nuorese domani (domenica), con palla a due in programma alle ore 17,30, dovrà vedersela con una squadra che nei precedenti due turni disputati non ha giocato e quindi non offre punti di riferimento tecnici attuali. Il tecnico nuorese Gianmario Pani però qualche riferimento lo trova ugualmente :"Anche se non ha ancora giocato questa squadra con la quale dovremo giocare il prossimo incontro lo scorso anno è stata finalista dei playoff promozione, quindi è sicuramente attrezzata per fare bene. Domenica sarà una partita dura e impegnativa ma noi possiamo far bene e giocheremo, come sempre, per vincere". Come stà l'Ichnos e come vi preparate per il primo incontro casalingo ? " Giocare in casa sarà per tutti noi uno stimolo in più per far bene. Speriamo di riuscire a giocare un buon incontro . Le ragazze stanno tutte abbastanza bene e ci siamo allenate regolarmente durante tutta la settimana, eccetto Manuela Corrias, infortuna, e Ilaria Onnis, ancora fuori dalla Sardegna". Dopo due sconfitte in trasferta, quella risicata contro i Sorso (53-49) e quella più marcata contro l'Azzurra Oristano (47-39), per le nugoresas potrebbe quindi essere giunto il momento di cogliere la prima vittoria. (r.sp.)