In tre cercano il primo successo Domani l'esordio dell'Olbia in A2

SASSARI Primo fine settimana a ranghi completi per la Sardegna nei campionati nazionali di pallavolo. In attesa dello storico debutto in A2 femminile dell'Hermaea Olbia (domani al Geovillage contro la vecchia conoscenza Filottrano) l'attenzione si concentra stasera sulla B1 maschile dove le formazioni isolane sono ancora alla ricerca della prima vittoria. Almeno l'Olimpia Sant'Antioco può contare sul fattore campo a contro il San Mauro, mentre devono provarci fuori dalle mura amiche sia il Cagliari, che gioca ad Alba, che l'Iglesias, contro la capolista Mondovì. In B2 la sorprendente matricola Ariete Vestis Oristano, a punteggio pieno dopo tre giornate, vuole continuare a sognare sul campo del Castello Roma, squadra che punta al salto di categoria. Ma fra le pretendenti ai quartieri alti ci sono anche Meridiana Olbia e Sarroch, che quindi devono fare risultato sul loro campo contro rispettivamente Casalbertone e Marino, così come devono riuscire a muovere la loro classifica anche la Solo Pellico 3P Sassari, che ospita una M.Roma che ha solo un punto più di lei, e la NordEst Costruzioni Arzachena, impegnata a Velletri, con il quale divide la penultima posizione in classifica. Altrimenti la loro situazione potrebbe cominciare a farsi complicata. In campo femminile tutti i riflettori sono puntati sul match fra Alfieri Cagliari e Cave, rispettivamente seconda e prima in classifica (assieme all'Aprilia), entrambe ancora imbattute . Impegno casalingo anche per il Capo d'Orso Palau, che insegue i suoi primi punti contro il Fondi, mentre il Serramanna cerca il suo primo exploit esterno stagionale nella tana del Casaldepazzi. (f.f.)