World Music Festival al via domani con il "Cineconcerto"

CASTELSARDO Classica ed etnica assieme al "World Music Festival", la rassegnaorganizzata dalla Cooperativa Teatro e/o Musica,che propone nel castello dei Doria, un cartellone di otto concerti. Dal 23 luglio all'8 agosto si volerà così da Donizetti alla musica del Mali, dalla canzone napoletana alle sonorità senegalesi e brasiliane. Ad inaugurare sarà il "Cineconcerto" presentato domani nella terrazza del Castello dall'insieme vocale Nova Euphonia diretto da Vincenzo Cossu. Si prosegue giovedi nella sala XI del Castello con "Invito all'Opera: La forma strumentale del salotto operistico". Di scena l'ensemble composto da Antonio Amenduni (flauto) Tony Chessa ( flauto), Michele Nurchis (pianoforte). A seguire concerto per orchestra e flauti (il 29). La sera successiva sul palco il Coro di Nulvi e Fabio Melis alle launeddas. Il "World music festival" proseguirà il 1 Agosto con il trio afrojazz Sebrit. Il 4 recital del chitarrista Habib Koitè uno dei musicisti africani più noti e apprezzati. Mercoledì 6 agostodi scena il gruppo ambulante "La posteggia napoletana di Claudio e Diana". L'8 agosto l'ultimo appuntamento nella piazza del Novecentenario con la musica senegalese di Natty Fred & Peace Djouf. Tutti i concerti avranno inizio alle ore 22,00.