La vecchia stazione cambia volto

PORTO TORRES Proseguono con celerità i lavori di ripristino della vecchia stazione ferroviaria di via Ponte Romano. Chi si è fermato in queste ultime ore nell'ampio piazzale compreso tra la vecchia - e futura - stazione e le cosiddette "case dei ferrovieri", avrà notato che si può ammirare senza alcun ostacolo visivo il Palazzo di Re Barbaro. Sono infatti stati abbattuti alcuni dei vecchi edifici, pertinenze del corpo principale, che ne impedivano la vista i quali, una volta abbandonata la stazione, erano stati più volte occupati, pur se solo temporaneamente, da alcuni senza dimora. Anche un'area del giardino, quella che s'affaccia sul primo binario, è stata interessata da lavori che hanno portato tra l'altro all'abbattimento di una palma. Nel frattempo, continuano gli interventi che porteranno al ripristino del primo binario. Da ricordare che il progetto, dopo i saggi preventivi della Soprintendenza ai beni Archeologici che avevano portato alla concessione del nulla-osta, prevede, oltre alla riqualificazione del fabbricato della vecchia stazione e al ripristino del primo binario prospiciente lo stesso edificio, l'eliminazione del passaggio a livello di via Ponte Romano. Emanuele Fancellu