La Juve a Catania Il Napoli vuole staccare la Fiorentina

torino3 livorno1 TORINO (3-5-2): Padelli 6; Bovo 7, Glik 6.5, Moretti 6.5; Maksimovic 6, El Kaddouri 6, Vives 6.5 (36'st Gazzi sv), Kurtic 6, Darmian 6.5; Cerci 6.5 (28'st Meggiorini sv), Immobile 8 (31'st Tachtsidis sv). In panchina: Berni, Rodriguez, Barreto, Gazzi, Vesovic, Gomis. Allenatore: Ventura 7. LIVORNO (3-5-2): Bardi 7; Ceccherini 6, Emerson sv (30'pt Rinaudo 5.5), Castellini 5; Piccini 5.5, Duncan 6, Biagianti 5 (25'st Benassi 5), Greco 5.5 (21'st Siligardi 6.5), Mesbah 5.5; Belfodil 5.5, Paulinho 5. In panchina: Valentini, Gemiti, Bartolini, Aldegani, Coda, Mosquera, Anania, Borja. Allenatore: Di Carlo 5. ARBITRO: Russo di Nola 6. RETI: 25'pt Immobile; 15' e 25'st Immobile, 44'st Siligardi. NOTE: serata fredda, terreno in buone condizioni, spettatori 25.000. Ammoniti: Mesbah. Angoli: 12-6 per il Torino. Recupero: 3'; 4'. TORINO Dopo quattro sconfitte consecutive il Torino ritrova il sorriso. L'anticipo della 29esima di campionato è tutto di marca granata: il Livorno si rivela troppo debole di fronte alla grinta dei padroni di casa, che conquistano l'intera posta in palio vincendo per 3-1. Gran serata di Ciro Immobile: sua la tripletta che stende i toscani e che rilancia le sue quotazione anche in chiave azzurra.