Storie di vite, reading ad Autunno in Barbagia

SORGONO.Si intitola 'Storie di vite. Vini, uomini e donne di Sardegna" il reading che vuole raccontare l'epopea del vino sardo inserito all'interno di 'Autunno in Barbagia". Andrà in scena oggi alle 18 nel teatro civico di Sorgono. La serata è stata promossa dalla Pro loco di Sorgono e dalla Cantina del Mandrolisai. Racconta l'epopea del vino sardo attraverso la storia di sei cantine unite per la prima volta in consorzio (Argiolas di Serdiana, Cantina 'Li Duni" di Badesi, Cantina delle Vigne di Piero Mancini di Olbia, Cantina Sociale del Mandrolisai di Sorgono, Cantina Sociale Gallura di Tempio, Cantina Sociale Trexenta di Senorbi). Il reading promosso dal Convisar (Consorzio vino e Sardegna) è portato in scena dall'Ensemble Laborintus di Sassari su musiche originali di Gabriele Verdinelli e la direzione artistica di Monica De Murtas. I testi portanti di 'Storie di Vite" sono di Marcello Fois e Michela Murgia che hanno scritto per lo spettacolo anche alcune liriche. A ricostruire le storie delle sei cantine, sono invece i testi di Monica De Murtas, Speranza Serra e Angelo Vargiu. Sul palco l'attrice Mariantonietta Azzu e la cantante Laura Mamia. In chiusura una degustazione dei vini delle cantine Convisar.