Villanova Monteleone, è l'ora di «Foreste aperte»

VILLANOVA MONTELEONE.La manifestazione 'Foreste Aperte" approda a Villanova, nella splendida oasi naturalistica di Monte Minerva, che avrà l'onore di inaugurare la prima delle otto iniziative organizzate dall'Ente Foreste in tutta la Sardegna. Giunta alla terza edizione, anche quest'anno sarà confermata la fortunata formula degli anni precedenti, con alcune interessanti novità, sia per le tappe che per le attività previste. Nell'Anno Internazionale delle Foreste 2011 proclamato dall'Onu, l'obiettivo è promuovere la conoscenza delle aree forestali della Sardegna, un bene collettivo di straordinaria valenza naturalistica, ambientale, storica ed economica che l'Ente Foreste, con costante impegno, valorizza sempre di più, per far si che gli ambienti, i paesaggi di montagna e i boschi del nostro territorio siano fruibili in maniera sostenibile e rispettosa, che ne consenta il godimento anche alle generazioni future. La manifestazione interesserà le Foreste di Monte Minerva, a Villanova Monteleone, Domenica 22 maggio, dove a partire dalle ore 9,30 si potranno effettuare percorsi guidati all'osservazione della natura e del paesaggio, di carattere escursionistico culturale e naturalistico, diversi per durata e difficoltà, laboratori di educazione ambientale per bambini, praticare il biowatching, escursioni in mountain bike, arrampicata per bambini su parete artificiale, lezioni e prove pratiche di Nordic Walking. Altre interessanti novità sono l'avvicinamento al cavallo, con il 'Battesimo della Sella", e l'avvicinamento al tiro con l'arco e l'Orienteering in foresta. Per quanto riguarda la cultura spazio al corso di fotografia naturalistica, a cura di Giovanni Paulis e Alessandro Spiga, un concorso 'Disegna la natura", l'incontro con lo storico dell'arte Giovanni Bertolotto sul tema 'Rosae, Rosarum, Rosis." La raffigurazione della rosa nell'arte dal medioevo ai giorni nostri 'Di rosa in rosa" Laboratorio creativo per bambini a cura di Paola Delogu. Nell'oasi di Monte Minerva si potrà visitare il Roseto Antico, adesso nel suo massimo splendore, che ospita rose di periodo medioevale e rinascimentale, unico in tutta la Sardegna. Sono previsti Laboratori di degustazione del miele a cura dell'Ente Foreste della Sardegna, e di degustazione, mostra ed esposizione dei prodotti tipici locali, di educazione all'alimentazione a cura dell'associazione Slow Food. Durante la manifestazione sarà possibile assistere all'esibizione del gruppo folkloristico di Villanova Monteleone e del coro femminile 'Duennas". Per il pranzo, sono disponibili i diversi agriturismo presenti nella zona, e in alternativa, sarà possibile 'addentare" gustosi panini con salsiccia di Villanova presso alcuni stand allestiti all'interno della manifestazione nei pressi

Leonardo Arru