Il Supramonte e l'Ogliastra palestra per i nuovi superman

NUORO.Il Supramonte e le coste della Provincia di Nuoro e dell'Ogliatra saranno la cornice della 'Sardinia Raid Adventure", una gara sportiva multidisciplina che si svolgerà su percorso di 350 chilometri, che dal Supramonte si concluderà sulle spiagge del golfo di Orosei, in una delle zone più incontaminate dell'Isola. La manifestazione è stata presentata ieri dall'assessore regionale del Turismo, Luigi Crisponi, assieme ai sindaci del territorio. Quattordici team internazionali parteciperanno alle gare a tempo dove gli atleti dovranno scegliere il percorso migliore per cercare di arrivare primi al traguardo finale.
La gara è la prima nel suo genere ospitata nell'isola, dove l'ambiente e i paesaggi sono una destinazione d'eccellenza per il turismo attivo, una vera e propria palestra a cielo aperto e luogo ideale per i percorsi e le gare d'avventura. Il Raid Adventure, organizzato dall'assessorato regionale del Turismo in collaborazione con l'Agenzia Sardegna Promozione, è in programma dal 15 al 17 aprile.
Gli atleti dovranno superare varie tappe alternando una decina di discipline (mountain bike, kayak, torrentismo, trekking, 'nordic walking", speleologia, orientamento, corsa e canyoning) e scegliendo il percorso migliore per arrivare al traguardo nel minor tempo possibile. Saranno al via tanti campioni della multispecialità, come Anne Marie Charest, Ali Riza Bilal, Pavel Paloncy, vincitori in gare simili disputate in tutto il mondo.

Nino Muggianu