Sfrattata dal porto la Scorpio Tirrenia trasloca a Cagliari

ARBATAX.Poco dopo l'alba di giovedi il mezzo veloce 'Scorpio" della Tirrenia, che ha suscitato clamore nei mesi scorsi perché inutilizzato, e che per alcuni anni era stato ormeggiato - soprattutto per lo svernamento - nella banchina di riva (ma ultimamente nella parte terminale di quella della Ses, ex Intermare sarda, ha mollato gli ormeggi. Trainato fuori dal bacino portuale da un rimorchiatore ha posto la prua a sud, per raggiungere il porto di Cagliari, dove svernerà e passerà il resto dell'anno. La traversata da Arbatax fino al capoluogo isolano è avvenuta grazie a un rimorchiatore laziale.
A quanto pare, al mezzo veloce Tirrenia non sarebbe stata rinnovata, dalla Regione, la concessione all'ormeggio nelle banchine dello scalo marittimo arbataxino. Questa era scaduta da poco meno di un mese, ovvero lo scorso 31 agosto. Dopo una proroga di circa tre settimane, lo Scorpio ha cosi abbandonato (all'alba di giovedi), dopo alcuni anni, Arbatax. Il sindaco di Tortoli-Arbatax, Mimmo Lerede ha detto: «Mi auguro che questo 'abbandono", sia essa forzato o meno, del mezzo veloce, non preluda ad altre novità negative sotto il profilo dei trasporti via mare. L'intera Ogliastra ha estremo bisogno di questa 'porta" marina verso la Penisola. E tutto questo non solo durante il periodo turistico». (l.cu.)