A Dorgali Irene Grandi in concerto


DORGALI. È annunciato il pubblico delle grandi occasioni per la tappa dorgalese del tour 2010 di Irene Grandi «Alle porte del Sogno» in programma questa sera nel campo di Mes'Austua.
Uno sforzo non indifferente per i ragazzi della Leva 80 che hanno lavorato un anno intero per poter offrire un'edizione dei festeggiamenti estivi in onore di San Giuseppe ad alto livello. E il concerto di Irene Grandi che inizia alle 22,30 è la ciliegina sulla torta. L'artista fiorentina è arrivata a Dorgali nel primo pomeriggio di ieri e non ha perso tempo per conoscere un po' del territorio. Appena posate le valigie in albergo si è fiondata a Cala Gonone per un tuffo nelle acque smeraldine. «La mia Sardegna significa il mare, tante estati e qualche Capodanno, due volte ad Alghero una a Oristano - ha detto - Non lo scopro io, la Sardegna, una terra bellissima dove torno ben volentieri per godere le sue bellezze. Ma conosco e sono stata anche ad Orgosolo per un concerto».
«La musica sarda? Veramente non la conosco moltissimo - continua Irene Grandi - So che c'è una forte tradizione, ma ricordo che mi aveva particolarmente colpito ascoltare Elena Ledda».
Nata a Firenze nel 1969, Irene Grandi ha venduto nel corso della sua carriera un milione e mezzo di dischi solo in Italia. Una delle sue prime apparizioni televisive ufficiali risale al 20 novembre 1993 alla trasmissione Roxy Bar per promuovere il suo primo 45 giri «Un motivo maledetto». A 24 anni viene scoperta dal grande pubblico grazie a «Fuori» e «T.V.B.», scritta appositamente per lei da Jovanotti, ma il grande successo lo raggiunge l'anno seguente, nel 1995, vendendo con l'album «In vacanza da una vita», trainato dal fortunato singolo «Bum Bum», oltre 500.000 copie in Italia aggiudicandosi il disco di platino. Nel corso della sua carriera ha cantato anche in inglese e spagnolo, ha attraversato diversi generi musicali, ma senza rinunciare alla melodia italiana, collaborando spesso con artisti del panorama musicale nazionale. Due anni fa ha esordito come scrittrice con un'autobiografia.

Nino Muggianu