A Orgosolo gli antichi riti per la festa dell'Assunta

ORGOSOLO. Si accendono i riflettori sul ferragosto orgolese. La festa dell'Assunta tra fede, folklore, musica, giochi e balli in piazza, inizia oggi giornata della vestizione della Madonna dormiente e termina il 23 agosto con la fiaccolata. Giornate intensissime per gli operator turistici e per i ragazzi della leva 1980 che preparano gli spettacoli e accolgono i turisti: a frotte nel corso Repubblica a fotografare murales e toccare con mano la vita dell'interno. Sono per lo più i turisti delle coste, quelli che fanno un salto nei paesi dove ancora vivono le tradizioni sarde.
Nei vicoli del paese e in Corso Repubblica i cavalli iniziano a fare capolino in vista della processione del 15. È il momento più atteso. Un momento solenne nel quale le donne in costume sfilano in processione in un curioso rincorrersi di voci con il coro maschile mentre cantano l'antico rosario. La madonna dormiente in spalla ai confratelli è attorniata dai fedeli che pregano con devozione. Il corteo verrà proceduto da centinaia di cavalli. Un rito antico che richiama ogni anno migliaia di visitatori.
Tutto ha inizio la mattina del 14. Nella secentesca chiesa dell'Assunta si darà vita alla vestizione della Madonna; alle 15 si terrà la gimcana organizzata dall'associazione Orgosolo corse in località S'Ispadularju. Alle 22 ci sarà l'esibizione del gruppo 'Cantautori italiani".
Il 15 alle ore 17,30 avrà inizio la messa solenne officiata dal parroco don Michele Casula, alle ore 18 seguirà la processione. Ricco il programma degli appuntamenti folk della serata con l'esibizione dei gruppi 'Sos Lizzos", 'Murales" e 'Antonia Mesina" di Orgosolo; I gruppi di Olbia, Osilo e Sara Cerchi di Irgoli. Ci saranno poi i tenores Murale e Antonia Mesina di Orgosolo, Battor Moros di Fonni, Santa Barbara di Lodè, Santa Lulla di Orune. La serata sarà presentata da Tinuccio.
Il 16 agosto dalle 14,30 giochi in piazza per piccoli e grandi; alle 21,30 gara di poesia estemporanea con l'esibizione dei poeti Farina, Mureddu, Donaera. Il 17 alle 17 il palio dell'Assunta in zona S'Ispadularju, alle 22,30 ci sarà il 'Cabaret sardo show" con Benito Urgu e Alverio au; il 18 agosto alle ore 22,30 l'orchestra Malinda Mai, durante la serata si svolgeranno le premiazioni dei giochi e del palio. Il 23 agosto cala il sipario sulla festa: alle 21 la fiaccolata, alle 23,30 Discomania tour alla consolle Dj Petrus. A fine serata la leva del 1981 riceverà 'sa pandela".