Lombardo: «Mia madre non ha fatto ricorso al Tar»

CAGLIARI.«Mia madre non ha mai presentato ricorso al Tar contro la Giunta per le delibere sull'eolico», afferma Claudia Lombardo, presidente del consiglio regionale, replicando a un articolo pubblicato ieri dalla Nuova Sardegna. Nell'articolo, che riferisce i contenuti del ricorso al Tar presentato dalla società Quantas contro la delibera della giunta regionale che il 12 marzo scorso bloccava tutti i progetti di impianti eolici nell'isola, si parla di «decisione della Quantas e della famiglia Fenu-Lombardo di sfidare apertamente Cappellacci davanti al Tar chiedendo l'annullamento della delibera». In realtà insieme alla Quantas solo Giuseppe Fenu, zio materno di Claudia Lombardo, ha presentato il ricorso. Luciana Clara Fenu, madre della presidente del consiglio regionale e coproprietaria con il fratello del terreno su cui la Quantas intendeva realizzare l'impianto eolico, non lo ha invece sottoscritto.