Mario Pischedda, blogger da record

TEMPIO.Duecentomila contatti con il suo blog «mariopischeddainmovement» creato alla fine del 2003. Il risultato è stato certificato da 'Tiscali blog" che ha inviato una nota ufficiale all'autore, il tempiese, Mario Pischedda, definendo 'raccomandato ed affidabile" il suo sito, che ha avuto una vertiginosa impennata soprattutto in questo ultimo anno. «Fotografo, scrittore, giornalista e poeta, artista a tempo perso», come ama definirsi, Pischedda ha raggiunto un risultato ragguardevole per il modo degli internauti.
«Il mio blog - dice - è una sorta di piccolo zibaldone, dove trovano posto aforismi, poesie, articoli, fotografie, citazioni, considerazioni personali su fatti ed eventi del quotidiano. Ma anche interviste in esclusiva a personaggi più o meno famosi». Mario Pischedda, personaggio a volte scomodo e controcorrente, utilizza le più moderne tecnologie per esprimersi in tempo reale.
«Il dato numerico - dice Mario Pischedda - mi conforta e incoraggia. Mi fa capire che attorno a me ci sono persone che mi vogliono bene e che pur non condividendo, qualche volta, le mie idee mi rispettano e mi ascoltano». Il blogger ritiene che il futuro del giornalismo, peraltro già presente, passi obbligatoriamente attraverso internet, «un extraterritorio - afferma - dove è consentita la più ampia libertà». Per chi volesse saperne di più il collegamento al blog è il seguente: http://mariopischeddainmovement.blog.tiscali.it. Ma Pischedda non è solo web. Lo testimonia la presenza nella galleria virtuale della Saatchi a Londra e nel museo d'arte contemporanea della Spezia, con un'istallazione fissa insieme all'artista ligure Stefano Davedi. (a.mav.)