Alghero trema, la Covisoc boccia l'iscrizione l'Olbia prende Demartis

SASSARI. Mentre l'Olbia si rinforza con l'acquisto di Massimo Demartis, sull'Alghero cala l'ombra della Covisoc. L'organo di controllo contabile delle società professionistiche ha infatti bocciato sedici società di Lega Pro, che al momento non sono iscritte al campionato. Tra queste c'è la società catalana, che ha tempo sino a sabato per mettersi in regola e presentare reclamo, in attesa del verdetto definitivo atteso per martedi 14. Tra le esclusioni eccellenti, quelle di Avellino, Treviso, Perugia, Pisa e Venezia. La situazione dell'Alghero non sembra però irrimediabile.
Lo sostiene anche il presidente giallorosso Corrado Sanna, che getta acqua sul fuoco.
«É tutto a posto - sostiene il numero uno algherese -. Si tratta di un intoppo di carattere amministrativo legato a piccole situazioni contabili relative al passato. Stiamo cercando di risolvere il problema in breve tempo, ma in ogni caso la squadra è tranquilla e partirà regolarmente in ritiro per la data stabilita».
Verosimilmente, il problema potrebbe costare all'Alghero al massimo uno o più punti di penalizzazione per questa stagione.
Nel frattempo l'Olbia resta concentrata sul mercato. I bianchi, come detto, hanno raggiunto l'accordo con l'esperto difensore algherese Massimo Demartis, 34 anni, l'anno scorso in Prima divisione con il Sorrento. In passato ha vestito anche le maglie di Torres, Pescara, Perugia, Ascoli, Catania, Avellino e Tempio. Il difensore, che in carriera ha collezionato 138 presenze in serie B, si lega all'Olbia del tecnico Salvatore Vullo con un accordo annuale.
Sempre in Seconda divisione la neopromossa Villacidrese ha perfezionato l'acquisto della punta centrale Roberto Cappai classe, classe 1989, proveniente dal Tavolara. La società campidanese sta provando anche a trovare un accordo con il centrocampista Daniele Bianchi, l'anno scorso al Tavolara.
Serie D.Anche il Castelsardo è sulle tracce di Daniele Bianchi. Intanto la società rossoblù ha ingaggiato dal Budoni il difensore centrale Giancarlo Piras. Potrebbe inoltre arrivare l'attaccante Andrea Martinez dal Fertilia. In tema di attaccanti Andrea Sanna, l'anno scorso al Ghilarza, vestirà la casacca del Selargius.
La matricola Sanluri continua la collaborazione con il Cagliari e a difendere la porta della squadra allenata da Melis dovrebbe arrivare Mauro Vigorito, classe 1990, estremo difensore titolare nelle scorse stagioni della Primavera del Cagliari.
Eccellenza.Si rinforza il Fertilia. La società del presidente Aurelio Ferroni ha messo a segno un colpo importante e a disposizione del nuovo allenatore Mauro Giorico arriva dai cugini del La Palma l'attaccante Matteo Federici, reduce da una pregevole stagione nonostante abbia giocato con una squadra che è retrocessa.