Senza Titolo


Da ieri c'è piazza Palatucci
CAGLIARI.Giovanni Palatucci, classe 1909, in qualità di questore reggente di Fiume nonché responsabile dell'ufficio stranieri della questura intorno al 1941 salvò cinquemila ebrei dalla deportazione in Germania e il suo nome compare sul muro dei Giusti a Israele. Mori a Dachau, in campo di concentramento e ieri, su richiesta del questore Cossu nel 2005, riproposta dal questore Mulas quest'anno in cui ricorre il centenario della nascita (31 maggio), il comune di Cagliari gli ha intitolato la piazzetta davanti al palazzo di giustizia, sul lato che guarda la questura. Picchetto d'onore della polizia di Stato con rappresentanze di tutti gli uffici della provincia, alla presenza dell'assessore Pellegrini, c'erano il prefetto Gullotta, il comandante dei carabinieri Adinolfi, il comandante provinciale Sirimarco, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Bucarelli.