Oliena, le ragazze dell'Astor Volley volano in alto e inseguono il sogno della promozione

OLIENA.Continua l'ottima marcia de l'Astor Volley Oliena all'inseguimento del sogno che forse è già irrealizzabile. Domenica scorsa ha disputato la quarta gara del girone di ritorno del campionato regionale di serie D, ospitando la squadra del Latte Arborea. Le ragazze di Oliena si sono imposte per 3 a 0, conservando il 20 posto in classifica dietro la Gymland Oristano, squadra che dovrebbe aggiudicarsi il campionato e fare il salto di categoria, come da pronostico e come da classifica. Un ottimo campionato quello disputato finora, la società è particolarmente soddisfatta del lavoro portato avanti dal tecnico Franco Filia e dalla prestazione delle ragazze guidate anche quest'anno dal capitano Rosella Luppu. Se il campionato di serie D è quello che sicuramente impegna di più atlete e dirigenti, va detto che non è l'unico che l'Astor Volley sta disputando, infatti la società risulta essere presente anche nelle diverse attività promosse dal comitato provinciale pallavolo. «È doveroso infatti ricordare - dice la presidente Lucia Bianchi - i buoni risultati delle atlete dell'under 18, guidate da Antonella Ardito, e che da un paio di settimane si stanno confrontando con altre compagini provinciali nel campionato di seconda divisione. È importante per la società segnalare l'impegno delle giovanissime dell'under 14, guidate da Gianna Sedda, molte di loro alla prima esperienza sportiva». Per concludere inoltre, la società si è iscritta anche al campionato provinciale di under 13 misto che vedrà il via il prossimo 30 marzo con le ragazzine allenate da Rosella Luppu che con l'aiuto di Gianna Sedda segue anche il settore minivolley che sfiora i 100 iscritti. «Tutti questi campionati - aggiunge Bianchi - sono la risultante dell'impegno annuale di tecnici e dirigenti che con l'aiuto dei genitori delle atlete più piccole, investono il proprio tempo libero nella pallavolo, per dare un contributo concreto alla crescita psico fisica delle giovani leve del paese di Oliena, sperando di farle crescere in una società sportivamente sana. Sperando di poter fare sempre meglio per il futuro, la società ringrazia tutte le persone e gli sponsor che hanno confermato la loro fiducia alla squadra e al gruppo dirigente, ringrazia anche il Comune per aver messo a disposizione mezzi e locali per poter disputare i vari campionati, e a quest'ultimo rivolge un appello: che vengano ristrutturati gli spogliatoi del palazzetto, ancora oggi chiusi». (n.mugg.)