Goleada rossoblù in salsa catalana


ALGHERO - TORRES:0 - 7
ALGHERO:Battuello, Manca, Masala (dal 40'pt Ibba), Cannas, Cossa, Grimaldi, Piras, Fadda, Uras, Brundu, Murgia (dal 39'st Mugelli). Allenatore: Rossella Soriga.
TORRES:Penzo, Valenti (dal 14º st Marchio), Crespi, Cortesi, Tona, Perelli, Domenichetti, Pintus, Iannella (dal 1'st Mattu), Coluccini (dal 14'st Sardu), Fuselli.
Allenatore: Tore Arca.
ARBITRO:Addis di Olbia.
RETI:20'pt Tona; 37'pt, 5' st, 15' st e 22' st Fuselli, 45' pt Coluccini e 16' st Mattu.

ALGHERO.Come da pronostico la Torres, alla sua prima uscita ufficiale della stagione, ha travolto l'Alghero con il risultato di 0-7 nella gara valida per la coppa italia di calcio femminile. Occorre precisare che la Torres milita nel campionato di A1 mentre la formazione catalana in serie B. Fatta questa doverosa premessa, bisogna dire che la Torres ha trovato di fronte a sé un Alghero mai domo che, malgrado l'evidente superiorità delle avversarie, ha lottato su ogni pallone. Una sorta di amichevole, più che gara ufficiale, che è servita ai rispettivi tecnici. Dopo un primo quarto d'ora di studio, la Torres, dopo aver sfiorato la rete con le varie Perelli e Iannella, ha trovato il vantaggio al 20' grazie a Tona con un bel diagonale. Dopo il gol l'Alghero ha concesso qualche spazio di troppo in difesa e la Torres è andata più volte al tiro. Nell'ordine: Iannella, Fuselli, Coluccini e Tona hanno saggiato le potenzialità del numero uno catalano Battuello. In più di una occasione l'estremo di casa ha salvato la porta. Nulla ha potuto sul tiro di Fuselli al 37' e su quello di Coluccini al 45' che hanno chiuso la prima frazione di gara sullo 0-3 per le torresine. Nel secondo tempo entrambi gli allenatori hanno provato degli schemi in vista del campionato. Le ospiti sono andate a rete altre quattro volte con Fuselli, autentica mattatrice ieri pomeriggio al Mariotti con un poker personale, e la giovane promessa Mattu.
Nicola Nieddu