L'Eurospin passa a Mestre


MESTRE - EUROSPIN:1 - 3
MESTRE: Maniello, Rizzo, Cocincelli (40' st Ronchese), D'Agostino (42' st Serraro), Cassani, Primo, Finotto, Grigoletto, Cavaliere (19' st Pesce), Capovilla, Marcon. All. De Bortoli.
EUROSPIN TORRES SASSARI: Winkler, Soro (1' st. Valenti), Cortesi, Machado, Tona, Crespi (1' st Lai), Domenichetti. Sardu, Iannella (24' st Mattu), Coluccini, Ricco. All. Ennas.
ARBITRO:Devi di Bologna.
RETI: pt 22' Domenichetti, st. 9' Iannella, 24' Capovilla, 34' Ricco.
MESTRE.Missione compiuta. L'Eurospin Torres Sassari passa a Mestre (3-1) nell'andata dei quarti della Coppa Italia femminile di calcio e prenota un posto per la semifinale avvicinandosi al suo obiettivo: la settima coccarda tricolore della sua storia.
Le sassaresi non hanno avuto problemi contro un avversario di serie B, che chiudendosi in difesa ha evitato un passivo ben più pesante.
Subito in vantaggio con Giulia Domenichetti le rossoblù, che nella ripresa hanno legittimato il loro assoluto predominio chiudendo i conti con Iannella e Ricco. Di Capovilla (in sospetto fuorigioco) il gol della bandiera delle padrone di casa.
L'Eurospin resta fuori dall'isola e si trasferisce ad Agliana, dove sabato gioca per la terz'ultima giornata della serie A.